“112”: il numero unico di emergenza dell’UE compie 30 anni

| 13 Febbraio 2021

Il “112”, il numero unico dell’UE per le comunicazioni di emergenza, salva vite umane da 30 anni, aiutando gli europei a viaggiare in sicurezza e a contattare i servizi di emergenza in qualsiasi paese dell’UE. Nel 2019 gli europei hanno chiamato il “112” quasi 150 milioni di volte, pari al 56% di tutte le chiamate di emergenza, mentre negli ultimi 10 anni il numero ha ricevuto circa 1,5 miliardi di chiamate.

In 10 anni la localizzazione avanzata di emergenza potrebbe salvare più di 10 000 vite umane nell’UE, permettendo di individuare con maggiore precisione la localizzazione del chiamante. Quando si chiama il 112 dal proprio smartphone, la localizzazione avanzata di emergenza utilizza le funzionalità del telefono e il sistema europeo di navigazione satellitare Galileo per trasmettere in modo accurato ed efficiente la localizzazione del chiamante ai servizi di emergenza. Questa tecnologia è disponibile in 19 Stati membri, Islanda e Norvegia, e la Commissione esorta tutti i paesi dell’UE ad adottarla rapidamente, in linea con il codice europeo delle comunicazioni elettroniche.

La Commissione continua a monitorare attentamente l’attuazione del numero di emergenza 112 negli Stati membri mediante relazioni periodiche.

Per ulteriori informazioni: http://bit.ly/376BV44

FONTE (Eurodesk)

Category: Curiosità

Comments are closed.