Destinazione Australia

| 24 Marzo 2021

L’Australia rappresenta il sogno di molte persone quando si parla del futuro formativo e lavorativo. C’è chi cerca il lavoro nella Gold Coast nel settore alberghiero oppure vuole frequentare un’università rinomata a Sydney; chi invece punta su un lavoro stagionale nelle cantine della Yarra Valley; chi vuole professionalizzarsi con lo stage nel marketing a Perth oppure chi vuole emigrare con la famiglia nella multiculturalità di Melbourne.

Questo Paese invita a ragionare su un periodo lungo lontano da casa, non solo per la distanza da superare ma anche per le opportunità che offre.
Si inseriscono bene per qualche mese, uno o due anni nella crescita formativa sia dopo la maturità, sia durante gli studi universitari, sia subito dopo. Può essere il luogo adatto per fare la ragazza alla pari dai 6 ai 12 mesi, per svolgere lavori di breve durata, per girare alla scoperta del paese facendo volontariato. Chi ha maturato alcuni anni di esperienza in Italia in una delle professioni richieste dall’Australia può essere appetibile per le aziende “down under” per una assunzione di qualche anno.

Però … l’Australia è anche un paese che ha alzato molte barriere verso l’estero. La principale è quella del visto che deve essere richiesto per ogni tipo di lavoro e formazione. Il Governo sceglie attentamente chi lascia entrare e, in particolare per il lavoro qualificato o l’emigrazione, deve essere richiesto con grande anticipo rispetto alla partenza. È necessario rispettare requisiti stringenti come il livello di lingua, la formazione acquisita e gli anni di esperienza.

Il webinar si terrà Mercoledì 07.04.2021 ore 20:00

Nella prima parte del webinar il relatore Bernd Faas presenta la panoramica delle opportunità per l’Australia. Nella seconda parte risponde alle domande dei partecipanti arrivate tramite chat.

Rivolto a: diplomati, studenti e neolaureati, giovani, lavoratori qualificati, persone interessante all’emigrazione, orientatori.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo d’iscrizione.

FONTE

Category: Estero, Mobilità

Comments are closed.