I giovani nell’azione esterna: un ponte tra politiche e dati

| 11 Ottobre 2022

Un rapporto del Centro Comune di Ricerca sui giovani nell’azione esterna, pubblicato in questi giorni, mostra che l’esigenza di politiche giovanili specifiche è riconosciuta a livello globale, ma sono necessari maggiori sforzi per colmare il divario tra i giovani e la loro partecipazione alla definizione delle politiche.

Il rapporto insieme alla serie di dati che lo accompagnano, contribuisce ad un approccio al Piano d’azione per la gioventù basato su dati concreti e sostiene un’evoluzione verso una maggiore coerenza e un maggiore coordinamento delle politiche e dei programmi sui giovani nell’azione esterna dell’UE.

Il rapporto analizza l’evoluzione delle politiche giovanili in 55 Paesi e traccia una mappa dei dati internazionali sui giovani nelle diverse aree tematiche, valutando oltre 250 indicatori ufficiali e non.

Infine, evidenzia le lacune e raccomanda le misure da adottare per una maggiore coerenza e una copertura più completa dei dati internazionali sui giovani, con particolare attenzione al tema prioritario della partecipazione giovanile.

Per ulteriori informazioni: https://joint-research-centre.ec.europa.eu/jrc-news/youth-external-action-bridging-policies-and-data-2022-10-04_en

FONTE (Eurodesk)

Tags: , , ,

Category: InformaGiovani, Novità dall'UE

Comments are closed.