Riapre l’Area Cinematografica all’Aperto di Udine

| 17 Giugno 2022

Dal 23 giugno al 31 agosto, alle 21.30, un film diverso ogni sera al Giardino “Loris Fortuna”.

 Tra gli eventi speciali, i concerti del cantautore Piero Sidoti e del West Coast Chamber Trio.

L’estate inizia a muovere i primi passi e inizia a muoverli anche il Secret Garden di Piazza 1° Maggio! Stiamo parlando, ovviamente, dell’Arena cinematografica all’aperto del Giardino “Loris Fortuna”: tra alberi e rose, fino al 31 agosto, gli udinesi potranno godersi un film diverso ogni sera, dalle prime visioni ai numeri uno dell’ultima stagione, passando per varie sezioni tematiche e vari eventi speciali. Grande schermo e grandi titoli, dunque, sotto il segno del Comune di Udine (per il cartellone di UdinEstate 2022) e del CEC.

Il programma spazierà tra i generi e i paesi, con un’attenzione particolare rivolta al nostro territorio (Piccolo corpo di Laura Samani o L’angelo dei muri di Lorenzo Bianchini), cercando d’intercettare i gusti degli spettatori più diversi. I riflettori si accenderanno, come detto, giovedì 23 giugno alle 21.30 con una prima visione davvero spettacolare: l’attesissimo Elvis di Baz Luhrmann con Tom Hanks. Non il classico biopic, trattandosi appunto di Luhrmann (ricordate Moulin Rouge?), ma un viaggio a 300 chilometri all’ora dentro il cuore dell’America!

Se tra le prime visioni brilleranno pure Thor: Love and Thunder, il nuovo cinecomic della Marvel, e Revolution of Our Times, il potentissimo documentario sulle rivolte di Hong Kong (presentato quasi clandestinamente a Cannes e premiato dal pubblico del Pordenone Docs Fest), non mancherà all’appello del Secret Garden nessuno dei migliori film del 2022: dallo splendido Ennio, il tributo-capolavoro di Tornatore a Morricone, all’intenso Belfast, dolce amarcord di Kenneth Branagh, dall’irresistibile Licorice Pizza al recentissimo Top Gun: Maverick.

Genitori e figli potranno divertirsi con le avventure spaziali di Lightyear – La vera storia di Buzz, gioiello d’animazione che porta la doppia firma della Disney e della Pixar, mentre gli appassionati del brivido potranno immergersi dentro il buio della sezione #UdineHorror. I primi titoli sono Black Phone, interpretato da un malvagissimo Ethan Hawke, e un super cult davvero senza tempo, cioè La cosa di John Carpenter: uscito nel 1982, amato da chiunque ami il cinema (non soltanto il cinema horror) e ora incastonato anche nella sezione Back to the 80’s assieme al sempreverde Flashdance di Adrian Lyne e all’immortale The Blues Brothers di John Landis.

E gli eventi speciali? Ecco le prime tre date da segnare sul calendario: venerdì 1° luglio, quando il cantautore udinese Piero Sidoti presenterà in concerto il suo nuovo album Amore [Fino a prova contraria], sabato 9 luglio, quando si esibirà il blasonato West Coast Chamber Jazz Trio (Ellen Burr, flauti, Jeff Schwartz, basso, Noboru Jones, percussioni), e giovedì 14 luglio, quando Anne Wiemann (sax e flauto) e Ulrich Kodjo Wendt (armonica e cimbalo) accompagneranno dal vivo la proiezione di Vesnoi – A primavera (in collaborazione con le Giornate del Cinema Muto).

Ricordiamo che tutte le proiezioni e tutti i concerti avranno inizio alle 21.30. In caso di maltempo, le proiezioni e i concerti si terranno alle 21.45 al Visionario. Infoline: 0432.227798. Prevendite online: www.visionario.movie.

FONTE 

 

Category: Eventi

Comments are closed.