Training course online sul tema immigrati, rifugiati e tutela diritti umani dal 17 al 25 febbraio 2021

| 2 Febbraio 2021

L’associazione Scambieuropei ricerca partecipanti per bellissimo Training course online sul tema immigrati, rifugiati e tutela diritti umani dal 17 al 25 febbraio 2021.

Dove: Online, Piattaforma ZOOM

Quando: 17-25 febbraio 2021

Destinatari: 4 giovani 18-30

Titolo del progetto: Count out loud

Paesi partner: Romania, Slovacchia, Ungheria, Italia, Bulgaria, Lituania, Estonia, Grecia e Turchia

Descrizione del progetto

L’associazione Scambieuropei, in qualità di partner di invio (virtuale) del progetto, è alla ricerca di 4 partecipanti dall’Italia interessati a prendere parte alla mobilità virtuale “Count out loud”, un progetto di training course pensato per esplorare e mettere in pratica il manuale Not Just Numbers realizzato dall’UNHCR (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati) e sviluppare idee e potenziali campagne locali ed europee giovanili per sensibilizzare al problema della xenofobia, la radicalizzazione e l’intolleranza.

La campagna verrà sviluppata online ed offline attraverso  l’hashtag #NotJustNumbers. Seguiranno una serie di attività congiunte a livello transnazionale.

L’obiettivo generale del corso di formazione è quello di far acquisire a giovani ed animatori/operatori giovanili l’utilizzo di nuove metodologie per contrastare il problema dell’immigrazione e promuovere tolleranza e solidarietà 

A causa dell’emergenza pandemica da Covid-19, il training course avrà luogo in modalità virtuale su piattaforma zoom dal 17 al 25 febbraio 2021 e vedrà partecipi giovani provenienti da Romania, Slovacchia, Ungheria, Italia, Bulgaria, Lituania, Estonia, Grecia e Turchia

Tema del corso di formazione

La recente “crisi” dei rifugiati ha avuto un impatto non indifferente sulle società europee. L’immigrazione è vista da quasi tutti i popoli membri dell’UE come una delle principali sfide che l’Unione deve affrontare. Secondo i dati raccolti da “Eurobarometro” da luglio 2015, l’immigrazione è infatti in cima agli argomenti più citati a livello UE.

Oltre alle preoccupazioni generali legate alla questione  migratoria, poi,  le problematiche legate all’immigrazione sono purtroppo fonte di pregiudizi, incomprensioni, nonché stereotipi e discriminazioni. Tali atteggiamenti sono legate ad una serie di questioni ed analisi sociali quali:

  • Mancanza di consapevolezza e conoscenza storica in materia di rifugiati/immigrati in Europa e che portano conseguentemente allo sviluppo di stereotipi, pregiudizi e atteggiamenti xenofobi
  • Mancanza di strumenti di lavoro per i giovani facili da usare, adatti e adattabili che possano essere sia rilevanti nel contesto locale ma anche applicati oltre i confini e le culture
  • Mancanza di capacità di gestione e organizzazione tra gli operatori giovanili che potrebbero migliorare le campagne di sensibilizzazione e incoraggiare i giovani ad agire sul problema dell’immigrazione
  • Necessità di sviluppare una solida rete di cooperazione transfrontaliera per far capire ai giovani che sia le cause che gli effetti della crisi dei rifugiati sono transfrontalieri e riguardano tutti noi e che ha quindi senso lavorare in modo partecipativo.

Il training course è totalmente gratuito.

Per maggiori informazioni e se sei interessato ad iscriverti CLICCA QUI! (FONTE)

Category: Estero, Formazione

Comments are closed.